Stampa
 
L’ortottica è una branca specialistica che riguarda l’insieme delle tecniche eseguite dall’ortottista mirate alla valutazione di disturbi visivi muscolari (strabismo), sensoriali (ambliopia), innervazionali (paresi e paralisi) o meccanici e alla riabilitazione visiva. Inoltre, essendo l’oculistica la base fondamentale dell’ortottica, l’ortottista si occupa anche dell’esecuzione e degli esami strumentali ortottici e oculistici.
 
 
TIPOLOGIA D'UTENZA
 
Utenti in qualsiasi fascia d’età, dalla nascita all’età senile.
 
 
PATOLOGIE TRATTATE
 

  • Patologie della motilità oculare (strabismo ecc..)
  • Patologie e deficit sensoriali visivi (ambliopia ecc…)
  • Ipovisione dell’età evolutiva e dell’adulto.
  • Patologie con deficit di convergenza e accomodazione
  • Patologie legate alla branca oculistica (patologie della cornea ecc…)
 
 
SERVIZI OFFERTI DAL CRM
 
  • Area ambulatoriale e diagnostica di primo livello 
  • Nella fase di screening della persona assistita viene effettuata:
  • Anamnesi accurata
  • Cover test da vicino e da lontano
  • Valutazione della motilità oculare
  • Valutazione della stereopsi e dello sviluppo di una buona visione binoculare
  • Misurazione della convergenza e delle ampiezze fusive
  • Misurazione dell’acuità visiva
  • Diagnosi ed approfondimento ed eventuale trattamento
 
 
STRUMENTI TECNODIAGNOSTICI:
 
ESAMI ORTOTTICI
  • Stereotest(LANG II-TNO)
  • Cover test
  • Luci di Worth
  • Schermo di Hess
  • Motilità oculare
  • Campo visivo computerizzato e manuale
  • Vision colour test
  • Test delle ampiezze fusive
  • Test convergenza
 
ESAMI OCULISTICI
  • Topografia corneale
  • Ecobiometro a coerenza ottica
  • Retinografia
  • Microscopia endoteliale
  • Ottotipi computerizzati multitest
  • Sceimpflug-Camera 
 
Area trattamenti specialistici di secondo livello:
 
  • Riabilitazione tramite ausili ottici per ipovedenti  
 
 
You are here:   HomeAREE SPECIALISTICHEOrtottica